Abbonati ai feed di SEO per SEO

Sitemap multiple

In: Seo advanced

21 mag 2009

Come tutti sappiamo, l’invio della sitemap è un passo da compiere per ogni sito che intendiamo ottimizzare e sul quale vogliamo lavorare secondo un’ottica SEO.

Se il sito che dobbiamo ottimizzare ha poche pagine html, tanto vale crearsi una pagina xml a mano seguendo lo standard richiesto da Google. Se invece il sito è dinamico, possiamo farci un semplice script ad esempio in php che crei dinamicamente tutte le url, ovviamente riscritte a modo :)

In questa seconda occasione, spesso si tende a creare un unico file che raccolga tutti i link del sito, ma a mio avviso questo non è l’ottimo. E dato che siamo SEO, e siamo ad ottimizzare, non possiamo accontentarci di ciò che è solo buono.

Supponiamo di avere un sito di commercio elettronico con un catalogo di 5000 prodotti.

L’ottimo è creare una sitemap madre che raccolga i link alle sitemap figlie.

Ho fatto un esperimento a riguardo ed ho ottenuto un risultato IMHO eccellente. 5335 pagine indicizzate su Google in circa 24 giorni, per un sito completamente ristrutturato e con le url completamente riscritte. Quindi da 0 a 5335 in 24 giorni.

Il sito stava già ricevendo qualche link, ma erano i link spontanei per un sito di un settore nemmeno di nicchia. Nessuna opera SEO per lui in precedenza.

Qui di seguito riporto i dati del risultato:

La creazione di una sitemap multipla è semplice. Il file sitemap madre è strutturato come segue:

sitemap-multipla-seo

<?xml version="1.0" encoding="UTF-8"?>
   <sitemapindex xmlns="http://www.sitemaps.org/it/schemas/sitemap/0.9">
   <sitemap>
      <loc>http://www.example.com/sitemap1.xml.gz</loc>
      <lastmod>2004-10-01T18:23:17+00:00</lastmod>
   </sitemap>
   <sitemap>
      <loc>http://www.example.com/sitemap2.xml.gz</loc>
      <lastmod>2005-01-01</lastmod>
   </sitemap>
   </sitemapindex>

Google ci aiuta nella sua realizzazione a questo link: http://www.google.it/support/webmasters/bin/answer.py?answer=71453

La sitemap figlia è un file che rispetta il normale standard come tutte le sitemap, che non sto a riportare ma che Google ci suggerisce qui: https://www.google.com/webmasters/tools/docs/it/protocol.html

Un buon modo per realizzare una bella famiglia si sitemap multiple è quello che ho usato nel mio test. Ho usato php come linguaggio lato server e dalla stessa pagina sitemap.php, con un semplice passaggio di parametri in GET seleziono se visualizzare una sitemap madre o una figlia.

Grazie a questo semplice ed utile giochetto è facilissimo implementare un sistema basato su un singolo file che genera “infinite” sitemap autorichiamando se stesso ogni tot (nell’esempio ogni 250) url.
Per eventuali domande scrivete pure nei commenti.
Tra qualche giorno pubblicherò un file in php adatto allo scopo.
Stay tuned ;)

2 Responses to Sitemap multiple

Avatar

Elcoj

maggio 23rd, 2009 at 08:03

Amazing! Not clear for me, how offen you updating your http://www.seoperseo.it.
Elcoj

[Rispondi]

Avatar

Il successo delle sitemap multiple | SEO per SEO | Seo, web marketing, web developing blog

maggio 29th, 2009 at 03:23

[...] Come ho scritto qualche giorno fa mi sono appoggiato quindi alla soluzione delle sitemap multiple. [...]

Comment Form

SEO Blog:.

Photostream